Chi siamo
La nostra storia ha inizio negli anni trenta, quando Carlo e Vittorio Beretta, due fratelli di Missaglia, paese nel cuore della Brianza, decidono di dedicarsi alla macellazione di suini e alla vendita dei relativi prodotti.
Il “Salumificio F.lli Beretta fu Emilio” nasce come impresa artigianale; i suini macellati non erano più di quattro o cinque a settimana. La produzione viene sospesa durante il periodo bellico, ma viene poi ripresa nel 1946 quando i due fratelli decidono di realizzare un piccolo macello e adibire alcuni locali dell’opificio a celle frigorifere e locali di stagionatura, ingrandendo così l’azienda e aumentando la produzione.


Quando l'azienda nel 1956 rimane nelle mani di Vittorio, assume la denominazione “Salumificio Beretta Vittorio”. L’attività viene incrementata fino a raggiungere una produzione di circa 40 suini macellati e lavorati alla settimana e anche il numero di dipendenti sale a 8.
Vittorio Beretta viene a mancare improvvisamente nel 1962, così il figlio Giovanni, appena diciassettenne, decide di entrare in azienda e aiutato dalla madre che segue la parte amministrativa, inizia a occuparsi di produzione, acquisti e vendite.
Nonostante la giovane età, la sua grande forza di volontà gli consente di far crescere l’azienda.
Decide di ristrutturare il salumificio e realizzare nuovi locali produttivi, celle frigorifere e di stagionatura.
La giusta scelta porta ad un incremento della produzione, che arriva a 140 capi macellati e lavorati ogni settimana.

Nel 1971 anche il fratello minore di Giovanni, Riccardo, decide di entrare in azienda e seguirne la parte amministrativa, così nel 1973 la società viene denominata “Salumificio Beretta Vittorio s.n.c. di Giovanni e Riccardo Beretta”.
Per primi tra tutti i salumifici tradizionali con macello della zona, si sceglie strategicamente di operare solo la lavorazione delle carni, così nel 1983 viene chiuso il macello.
Nei locali di macellazione viene realizzato un moderno locale di tritatura, impasto e insacco a temperatura controllata.
La decisione di abbandonare la fase di macellazione permette di porgere più attenzione alla produzione, allo sviluppo di nuovi prodotti e alla commercializzazione degli stessi.
Nel 1989 viene creato il marchio Bermis , Beretta Missaglia, per permettere all’azienda di rendersi maggiormente riconoscibile sul mercato.
Negli anni novanta l’azienda decide di dedicarsi alla produzione di prodotti certificati; aderisce così nel 1996 a Il Consorzio Salame Brianza, sorto per tutelare la tipicità e la qualità del salame Brianza D.O.P.e attualmente è una delle sette aziende autorizzate alla sua produzione, che viene rigorosamente controllata e certificata dal Consorzio.

Oggi il nostro Salumificio, sempre diretto dai fratelli Giovanni e Riccardo, conta 14 dipendenti e una capacità di produzione settimanale di circa 3/5 tonnellate.